HPS

Tag Lampade per Coltivare

Tutte le nostre Lampade da Coltivazione

Filtra prodotti

Seleziona la Potenza

Seleziona la Lampada

Ordina per

Filtra prodotti

Seleziona la Potenza

Seleziona la Lampada

Ordina per

Kit illuminazione lumatek

Kit Luce Indoor

Led lumatek zeus 465w compact pro Coltivazione Indoor in grow box

Vantaggi delle Lampade Led

Le migliori lampade per coltivazione indoor sono senza ombra di dubbio le lampade LED per una serie di motivazioni: innanzitutto offrono alle piante uno spettro di luce completo molto simile a quello del sole, ci consentono di risparmiare molti soldi sulla bolletta della luce, hanno una durata di vita quasi illimitata, hanno una potenza davvero senza limiti, ideali per la crescita e la fioritura delle piante coltivate indoor.

Per la coltivazione indoor servono tipologie di lampade create appositamente per coltivare indoor, saranno ideali lampade LED (classificate al giorno d’oggi le migliori lampade per coltivazione indoor), ma oltre alle led esistono altre tipologie di lampade di ottima notorietà, per esempio le lampade CMH, HPS, CFL, MH e HID.

Naturalmente, la lampada led deve restare ad un altezza che permettere alle piante di crescere e fiorire senza essere danneggiate dall’eccessivo avvicinamento alle lampade. La lampada led da 400w deve restare ad un altezza tra 40-60 cm dalle piante, una lampada led da 600w a 70-80 cm, mentre una lampada led da 1000w o superiore deve avere una distanza dalle piante di circa 90-100 cm.

Una pianta coltivata indoor necessita, per crescere e fiorire in maniera buona, minimo 100w effettivi per le lampade led e 400w per le lampade hps e cmh. Invece, se si intende spingere al massimo la produttività delle piante avremo bisogno di lampade led, lec e hps di potenza superiore (600w-1000w).

Durante la fase di crescita vegetativa, le piante coltivate indoor avranno bisogno di 18 ore al giorno di luce e 6 di buio, ovviamente ciò dipende anche dalla tipologia di piante che si intende coltivare in grow box.

LAMPADE HPS, LAMPADE AL SODIO:

Queste lampade a scarica sono più comunemente chiamate lampade hps, sono le più utilizzate per la coltivazione indoor. Molto famose e nominate dato che può essere si trattino delle prime lampade al sodio utilizzate dai coltivatori indoor di tutto il mondo. La fama di queste lampade coltivazione indoor deriva principalmente dalla loro potenza ed efficienza, infatti esse riescono molto facilmente a produrre rese molto elevate. Infatti, anche i coltivatori principianti ed alla prima esperienza può essere che riusciranno a strappare ottimi rendimenti finali dalle piante coltivate indoor. Possiedono inoltre un prezzo super economico. Le lampade hps da coltivazione indoor sono tra le più richieste sul mercato data la loro potenza inaudita.

LAMPADE AL SODIO, LAMPADE A SCARICA: CARATTERISTICHE

La caratteristica principale, la quale fa innamorare moltissimi coltivatori indoor, è quella della produzione estremamente abbondante. Hanno inoltre un ottimo spettro di luce perfetto per le piante, specialmente la lampada hps 250w. Queste lampade a scarica (lampade al sodio) inoltre riscaldano la grow box, ciò può essere sia un vantaggio che uno svantaggio, ma raccomandiamo di controllare quotidianamente la temperatura.

News h24

Ultimi Articoli sulle Lampade da Coltivazione