RIFLETTORI

Le lampade per coltivare indoor sono delle luci estremamente potenti aventi uno spettro di luce molto ampio e simile a quello naturale del sole. Esse permetteranno alle piante coltivate in grow box di affrontare il loro ciclo di vita e riuscire a produrre il più possibile.

Il wattaggio delle lampade da coltivazione dipenderà dal modello che si intende installare, infatti una lampada led con 100w effettivi sarà buona per le piante ma se si intende produrre molto di più bisognerà puntare su almeno 200w, 300w, 600w, 1000w. Invece, per le lampade hps e cmh basteranno 400w per una decente coltivazione indoor, e se si intende spingere la produttività sempre di più si potrà puntare sulle luci 600w e 1000w.

Ciò dipenderà da due fattori principali: la potenza della lampada da coltivazione e dall’ampiezza del loro spettro di luce. Dunque, se si possiede una lampada da coltivazione led da 150w sarà possibile coltivare fino a 3-4 piantine indoor, invece con una lampada cmh da 600w si potranno coltivare fino a 6-7 piante in grow box. Ovviamente più il wattaggio delle luci sarà elevato e più piante potremo coltivare.

Una pianta coltivata indoor necessita, per crescere e fiorire in maniera buona, minimo 100w effettivi per le lampade led e 400w per le lampade hps e cmh. Invece, se si intende spingere al massimo la produttività delle piante avremo bisogno di lampade led, lec e hps di potenza superiore (600w-1000w).

Durante la fase di crescita vegetativa, le piante coltivate indoor avranno bisogno di 18 ore al giorno di luce e 6 di buio, ovviamente ciò dipende anche dalla tipologia di piante che si intende coltivare in grow box.

A COSA SERVONO I RIFLETTORI PER LE LAMPADE DA COLTIVAZIONE?

In una coltivazione indoor, una o più lampade da coltivazione dovrebbero essere posizionate sopra le piante. Accendendo una grow light, la luce si dirama in tutte le direzioni, indipendentemente dalla sua intensità di luce. Alcuni di loro raggiungeranno sicuramente le piante, svolgendo la funzione prevista. I riflettori sono strumenti che dirigono la luce diffusa direttamente sulle piante, aumentando la copertura e l’intensità della luce. risultato? Rendimenti più elevati senza sprecare luce dal tuo sistema di illuminazione già ottimizzato. Le cose si complicano quando si tratta di scegliere tra un’ampia gamma di riflettori, disponibili in tutte le forme e materiali. Non esiste un riflettore migliore di altri. La scelta “migliore” dipende interamente dall’attrezzatura già esistente nell’area di coltivazione e da come viene utilizzata, nonché dal budget e dallo spazio disponibile. In particolare, nel nostro catalogo Kit Indoor sono presenti numerosi Kit di Coltivazione e Kit Illuminazione indoor, dove è possibile acquistare kit grow light contienenti di già riflettori ed ulteriori accessori; ciò servirà per risparmiare tempo e denaro.