MH

Le lampade per coltivare indoor sono delle luci estremamente potenti aventi uno spettro di luce molto ampio e simile a quello naturale del sole. Esse permetteranno alle piante coltivate in grow box di affrontare il loro ciclo di vita e riuscire a produrre il più possibile.

Il wattaggio delle lampade da coltivazione dipenderà dal modello che si intende installare, infatti una lampada led con 100w effettivi sarà buona per le piante ma se si intende produrre molto di più bisognerà puntare su almeno 200w, 300w, 600w, 1000w. Invece, per le lampade hps e cmh basteranno 400w per una decente coltivazione indoor, e se si intende spingere la produttività sempre di più si potrà puntare sulle luci 600w e 1000w.

Ciò dipenderà da due fattori principali: la potenza della lampada da coltivazione e dall’ampiezza del loro spettro di luce. Dunque, se si possiede una lampada da coltivazione led da 150w sarà possibile coltivare fino a 3-4 piantine indoor, invece con una lampada cmh da 600w si potranno coltivare fino a 6-7 piante in grow box. Ovviamente più il wattaggio delle luci sarà elevato e più piante potremo coltivare.

Una pianta coltivata indoor necessita, per crescere e fiorire in maniera buona, minimo 100w effettivi per le lampade led e 400w per le lampade hps e cmh. Invece, se si intende spingere al massimo la produttività delle piante avremo bisogno di lampade led, lec e hps di potenza superiore (600w-1000w).

Durante la fase di crescita vegetativa, le piante coltivate indoor avranno bisogno di 18 ore al giorno di luce e 6 di buio, ovviamente ciò dipende anche dalla tipologia di piante che si intende coltivare in grow box.

COS’É UNA LAMPADA MH

Si tratta delle luci per coltivare indoor agli ioduri metallici, le quali si suddividono principalmente in lampade per la fase di crescita vegetativa e luci per il periodo di fioritura. Anche se molte di queste lampade sono adatte per la fase vegetativa e anche per la fase di fioritura delle piante. Ciò con lo scopo di concentrare al meglio il rispettivo spettro di luce della lampada Mh per ogni periodo di vita delle piante coltivate indoor. Questo può rappresentare un grande vantaggio per le rese finali delle piante, ma anche uno svantaggio, ovvero quello di dover acquistare ed installare due lampade diverse anziché una sola lampada mh; ma non temete, nel nostro catalogo sono presenti anche due lampade da coltivazione agli ioduri metallici adatte sia per la fase vegetativa sia per la fioritura indoor, ovvero Sunmaster Deluxe 400W e Sunmaster Deluxe 600W. Il tubo di scarico di queste lampade per coltivare indoor è realizzato in quarzo temperato.

VANTAGGI DELLE LAMPADE DA COLTIVAZIONE MH

I vantaggi di queste ottime lampade da coltivazione sono vari, per esempio non consumano una grande quantità di energia elettrica e garantiscono una abbondante resa finale. Inoltre, lo spettro di luce di una lampada mh è molto simile a quello del sole, e copre un’area di coltivazione molto ampia. Queste fantastiche luci dunque sono adatte per la fase che comprende tutto il ciclo di vita delle piante. Tubo di scarico estremamente resistente e duraturo e dunque riduce il tasso di guasti precoci.