HPS

Le lampade per coltivare indoor sono delle luci estremamente potenti aventi uno spettro di luce molto ampio e simile a quello naturale del sole. Esse permetteranno alle piante coltivate in grow box di affrontare il loro ciclo di vita e riuscire a produrre il più possibile.

Il wattaggio delle lampade da coltivazione dipenderà dal modello che si intende installare, infatti una lampada led con 100w effettivi sarà buona per le piante ma se si intende produrre molto di più bisognerà puntare su almeno 200w, 300w, 600w, 1000w. Invece, per le lampade hps e cmh basteranno 400w per una decente coltivazione indoor, e se si intende spingere la produttività sempre di più si potrà puntare sulle luci 600w e 1000w.

Ciò dipenderà da due fattori principali: la potenza della lampada da coltivazione e dall’ampiezza del loro spettro di luce. Dunque, se si possiede una lampada da coltivazione led da 150w sarà possibile coltivare fino a 3-4 piantine indoor, invece con una lampada cmh da 600w si potranno coltivare fino a 6-7 piante in grow box. Ovviamente più il wattaggio delle luci sarà elevato e più piante potremo coltivare.

Una pianta coltivata indoor necessita, per crescere e fiorire in maniera buona, minimo 100w effettivi per le lampade led e 400w per le lampade hps e cmh. Invece, se si intende spingere al massimo la produttività delle piante avremo bisogno di lampade led, lec e hps di potenza superiore (600w-1000w).

Durante la fase di crescita vegetativa, le piante coltivate indoor avranno bisogno di 18 ore al giorno di luce e 6 di buio, ovviamente ciò dipende anche dalla tipologia di piante che si intende coltivare in grow box.

LAMPADE HPS

Queste lampade a scarica (600 w), più comunemente chiamate Lampade Hps, sono le più utilizzate per la coltivazione indoor. Molto famose e nominate dato che può essere si trattino delle prime luci utilizzate dai coltivatori indoor di tutto il mondo. La fama di queste lampade per coltivare indoor deriva principalmente dalla loro potenza ed efficienza, infatti esse riescono molto facilmente a produrre rese molto elevate. Infatti, anche i coltivatori principianti ed alla prima esperienza può essere che riusciranno a strappare ottimi rendimenti finali dalle piante coltivate indoor. Possiedono inoltre un prezzo super economico. Le lampade hps 600 w da coltivazione indoor sono tra le più richieste sul mercato data la loro potenza inaudita.

CARATTERISTICHE LAMPADE AL SODIO AD ALTA PRESSIONE

La caratteristica principale, la quale fa innamorare moltissimi coltivatori indoor, è quella della produzione estremamente abbondante. Hanno inoltre un ottimo spettro di luce perfetto per le piante, specialmente le lampade da 600 w. Queste lampade a scarica (al sodio ad alta pressione) inoltre riscaldano la grow box, ciò può essere sia un vantaggio che uno svantaggio, ma raccomandiamo di controllare quotidianamente la temperatura.