COSA SI INTENDE PER ILLUMINAZIONE INDOOR?

L’illuminazione indoor è una parte fondamentale per il successo di una coltivazione domestica; infatti, senza un’adeguata fonte di luce le piante coltivate in grow box non riusciranno mai a crescere e fiorire al meglio, e in moltissimi casi andranno incontro a morte certa. Per un’ottima fonte di luce si intende delle lampade da coltivazione di ottima qualità, le migliori presenti sul mercato sono le lampade led, ma esistono anche numerose altre tipologie di luci da coltivazione. Per esempio, troviamo anche le lampade cmh, luci cfl, lampade mh e l’illuminazione hps.

  • Lampade LED da coltivazione: si tratta delle luci per coltivare indoor più utilizzate in tutto il globo, grazie alle sue caratteristiche uniche ed inimitabili come il notevole risparmio energetico ed uno spettro di luce completo si sono meritate un ampio spazio presente nel nostro catalogo;
  • Luci HPS: naturalmente, le lampade storiche per la coltivazione indoor, le prime utilizzate nella storia dell’uomo per coltivare in casa, hanno la caratteristica principale di garantire rese mai viste fin’ora da nessun’altra tipologia di lampada da coltivazione;
  • Illuminazione CMH: si intende le nuovissime lampade LEC da coltivazione; riescono a combinare i vantaggi delle lampade a scarica e led, ovvero l’ottimo risparmio elettrico e i super rendimenti garantiti;
  • Lampade HID: chiamate anche lampade MH, emettono una luce bianca fredda con temperatura di colore del valore di circa 5000° K per la fase di crescita vegetativa;
  • Luci CFL: queste lampade da coltivazione per l’illuminazione indoor possiedono la caratteristica da sogno per tutti gli agricoltori, ovvero il notevole risparmio elettrico garantito oltre al basso costo. Grazie ad essi potrete coltivare indoor in maniera economica ed efficace.

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare