CULTIBOX

L’umidità nella grow box è di estrema importanza per la crescita e la fioritura delle piante nel modo corretto. E’ molto semplice aumentare l’umidità nella grow box, infatti in alcuni casi basterà semplicemente uno spruzzino d’acqua con il quale spruzzare e mantenere umida (non zuppa) almeno 2-3 volte al giorno la terra. In altri casi invece potrebbe esserci bisogno di un umidificatore.

Montare grow box è estremamente semplice, più di quanto pensi, innanzitutto è possibile visualizzare le istruzioni fornite alla consegna insieme al grow box. Oltre ciò, è anche possibile guardare un video tutorial su YouTube, anche se non si tratta di nulla di troppo complicato. Montare grow box bisognerà soltanto montare i pali in alluminio, e successivamente installare il telo.

Per raffreddare grow box è consigliato l’acquisto e l’installazione di un ventilatore, oppure di un filtro ai carboni attivi, che permette l’entrata e l’uscita costante di aria fresca dall’esterno all’interno del vostro ambiente di coltivazione indoor.

Allestire grow box è molto facile, innanzitutto la prima cosa che ci servirà sarà una lampada da coltivazione, consigliamo un sistema LED, infatti senza una buona fonte di luce le piante non potranno crescere e fiorire. Successivamente, avremo bisogno di un estrattore d’aria, di un ventilatore indoor per una circolazione d’aria adeguata.

La temperatura ideale all’interno di una grow box è molto importante, infatti se le piante non raggiungeranno la temperatura minima di coltivazione (18°C) potrebbero andare incontro a morte quasi certa. Dunque, per riscaldare grow box raccomandiamo di riscaldare l’ambiente circostante (un riscaldatore è ideale) alla tenda da coltivazione, cosicché si riscaldi anche la grow box. Non dirigere mai la fonte di calore verso le tue piante.

COSA SONO LE GROW BOX CULTIBOX?

Le Cultibox Grow Box sono caratterizzate da un’elevata robustezza e modularità. Ciò significa che possono essere assemblati assieme per espandere la grow room che si desidera allestire come si preferisce. Grazie a questa caratteristica, è possibile utilizzare qualsiasi spazio, il che li rende molto pratici e leggeri.

QUALI SONO LE MIGLIORI CULTIBOX?

L’acquisto di una Growbox è un passo importante per qualsiasi coltivatore. Come coltivatori, il nostro compito è pianificare ogni dettaglio e fornire alla nostra piantagione l’ecosistema di cui hanno bisogno. Utilizzando questa piccola serra è possibile ottenere risultati sorprendenti in termini di produzione simulando l’habitat naturale delle piante che coltiviamo. Le migliori tende da coltivazione sono:

CULTIBOX LIGHT SILVER

È una Grow Box da interno con 3 diversi scomparti per le coltivazioni di diverse fasi delle piante. Il divisorio tra il ripiano e lo scomparto principale è un pezzo rimovibile di Mylar. Ricordiamo che puoi utilizzare una tenda in base alla tua piantagione.

CULTIBOX LIGHT + (PLUS)

È un armadio per colture da interno, ha una finestra trasparente sulla porta anteriore, la coltura può essere vista senza aprire lo sportello dell’armadio; molti condotti di aspirazione e scarico per una corretta ventilazione dello spazio di coltura; doppio fondo removibile, Per una facile pulizia, c’è è un gancio di sicurezza esterno all’estremità per mantenere la porta aperta se necessario.

CULTIBOX OPEN & CULTIBOX OPEN XL

La CultiBox Open è una Grow Box che possiede i lati che si aprono come se fossero “finestre”, mentre la XL ha lo stesso principio della box di coltivazione classica con la differenza fondamentale di essere di dimensioni più grandi.

CULTIBOX SG COMBI

È una Grow Box molto simile a quella precedente, si differenzia dal fatto che ha tutti i lati che si aprono con una cerniera al posto di avere una “finestra”. È inoltre un armadio da coltivazione estremamente economico, adatto per i growers che intendono coltivare in maniera geniale e con un budget ristretto.

News h24

Ultimi Articoli sulle Grow Box