Cos’è l’Estrattore d’aria Grow Box e Come Sceglierlo?

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Estrattore d'aria can fan iso max per grow box

Cos’è un Estrattore d’aria per grow box?

Nella sua forma un estrattore ha la stessa funzionalità di un ventilatore. Il suo compito è di ricircolare l’aria all’interno della grow room in modo che le tue piante possano respirare e prosperare. Madre Natura usa il vento per fare questo. Le piante sono abituate a ricevere il vento e hanno imparato a sfruttarlo per il loro percorsi di crescita. Devi ricordare che per coltivare indoor devi cercare di sostituire tutto ciò che madre natura fa di solito. Devi essere anche in grado di creare la giusta brezza. Nel corso degli anni, i coltivatori di tutto il mondo hanno imparato a coltivare sempre meglio le loro piantine preferite. Questo ci ha portato anche a realizzare degli estrattori più complessi, dedicati alle grow room. All’interno, l’estrattore ha sempre la sua bella ventola. Tuttavia, questo mira a collegare l’ambiente interno della grow box con l’ambiente esterno nel miglior modo possibile.

A cosa serve un Estrattore nella grow room?

Avere un estrattore d’aria in una fantastica grow room è importante per una serie di motivi:

  • Rimuovendo l’aria viziata dall’armadio da coltivazione, la possibilità che le malattie e i parassiti si diffondano tra le piantine è notevolmente ridotta;
  • Aiuta a fornire la giusta quantità di anidride carbonica, che le piante utilizzano per produrre energia attraverso la fotosintesi;
  • Genera elettricità, facendo così fa muovere le foglie e aiuta le piante a diventare più forti;
  • È il tuo alleato per ridurre l’odore prodotto dalle coltivazioni delle piante e sostituirlo con aria fresca e pulita;
  • Evita che la grow box diventi troppo umida;
  • E infine, previene i picchi termici da riscaldatori e lampade.
Sistema di ventilazione ed estrazione d'aria per grow room e grow box

Come sapete, è uno degli elementi essenziali per allestire un grow box e la coltivazione indoor. A parte questo, sono oggetti che non costano tanto, quindi il rapporto tra benefici e costi gioca a nostro favore.

Sistema di estrazione d’aria nella grow box, com’è composto?

Un estrattore separato è inutile. In una grow room è necessario disporre sempre tutte le parti che portano alla corretta circolazione dell’aria nell’ambiente di coltivazione.

  • Per prima cosa, avrai bisogno di un tubo, possibilmente pieghevole, che deve essere lungo per collegare la grow box all’esterno e largo per collegarsi all’estrattore nel modo giusto.
  • La seconda cosa di cui hai bisogno è una ventola che soffia aria fresca nella grow room: se estrai l’aria e non la fai entrare, creerai un vuoto. E il vuoto non può far crescere le piantine.
  • La terza cosa di cui potresti aver bisogno è un filtro antiodore, noto anche come filtro a carboni attivi, il cui scopo è quello di filtrare gli odori dell’aria presenti nel tubo di estrazione.
  • Infine, l’estrattore. Questo si collega direttamente all’interno della tua grow box e ti consente di soffiare aria all’esterno. Quindi l’aria entra nel tubo, quindi nel filtro ed esce.

In Conclusione: Come scegliere l’estrattore d’aria per la grow box?

Aspiratore d'aria per grow room

Gli estrattori oggi sono tutti molto simili. Sono ventole posizionate all’interno del cilindro, quindi sono facili da installare nella grow room e da collegare al tubo di estrazione. Ciò che differenzia un tipo di aspiratore dall’altro è la portata. Il flusso misura la quantità di aria che l’aspiratore può far circolare in un’ora. Solitamente espresso in metri cubi all’ora: ad esempio un estrattore d’aria da 300 metri cubi/ora aspira l’aria ogni 60 minuti. Ce ne sono così tanti sul mercato, alcuni con più copertura e altri con meno. La scelta dovrebbe essere fatta in base alle dimensioni dell’ambiente di coltivazione. Innanzitutto, devi essere paziente per misurare la tua grow room o grow room con un metro. A questo punto, moltiplica l’altezza, la larghezza e la profondità della box. Ad esempio, supponiamo che la tua grow room abbia le seguenti misure:

  • 1 metro di larghezza
  • 1,50 metri di lunghezza
  • 1,60 metri di altezza

I metri cubi totali sono 1 x 1,6 x 1,50 = 2,4 metri cubi. Devi sapere che per fare le cose per bene, l’aria nella tua grow room deve essere completamente cambiata almeno ogni minuto. Ciò significa che in un’ora deve andare avanti e indietro 60 volte. Tornando all’esempio sopra, abbiamo bisogno di un aspiratore in grado di aspirare 2,4 x 60 = 144 metri cubi di aria all’ora. Questo modello è considerato “base” nel campo degli estrattori e spesso può raggiungere portate maggiori.

Eureka Grow Shop

Il Team di Eureka Grow Shop

Scopri tutti i nostri articoli informativi scritti dal nostro team di esperti Eureka Grow Shop per diventare un vero e proprio coltivatore esperto, non perdere questa grande opportunità e visita il nostro blog. Il nostro blog è aggiornato settimanalmente sempre con nuovi articoli di grande interesse!

Ultime Notizie